AVVISO SCADENZA SECONDA RATA IMU 2023

Si  informa che il 16 dicembre scade il termine per il versamento del saldo IMU dovuto per l’anno 2023.

Data:
11 Dicembre 2023

Si  informa che il 16 dicembre scade il termine per il versamento del saldo IMU dovuto per l’anno 2023.

 

A partire dal 1° gennaio 2020 l’IMU è disciplinata dalla Legge 160/19, che dalla medesima data ha disposto l’abrogazione della TASI.

 

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 1 comma 762 della Legge 160/19, per tutte le fattispecie non escluse e/o esenti, il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote risultanti dal prospetto delle aliquote di cui al comma 757 pubblicato ai sensi del comma 767 nel sito internet del Dipartimento delle finanze del Ministero dell’economia e delle finanze, alla data del 28 ottobre di ciascun anno.

 

Al fine di facilitare l’adempimento tributario da parte dei contribuenti, ed in considerazione del fatto che non è previsto l’invio di comunicazioni informative al domicilio dei cittadini né di bollettini di versamento poiché si tratta di tributo dovuto in autoliquidazione dai contribuenti, è disponibile:

IL SOFTWARE DI CALCOLO IMU – il programma presente sul sito istituzionale dell’Ente raggiungibile cliccando sulla relativa scritta in rosso consente – previo inserimento della rendita, dell’aliquota e degli altri dati necessari – di calcolare l’IMU dovuta al Comune, e di produrre e stampare il modello F24 da utilizzare per effettuare il versamento presso tutti gli sportelli bancari e postali senza commissioni.

 

Il responsabile del settore finanziario

Dott.ssa Lucia Di Mascio

Ultimo aggiornamento

11 Dicembre 2023, 11:40

Skip to content